Rivistando per il mondo: il perché di una rubrica sui giornali italiani all’estero

Rivistando
Rivistando
Rivistando per il mondo: il perché di una rubrica sui giornali italiani all'estero
/

Che cosa unisce gli italiani residenti all’estero alle genti del luogo? Dal 6 ottobre, ogni giovedì sulle frequenze di RADIO MIR, Sconfinamenti discuterà con direttrici e direttori delle diverse testate, sito online o giornali cartacei, di lingua italiana sparsi per il mondo: c’è ancora bisogno di pubblicazioni in italiano per italiani all’estero? Cosa sta cambiando? Che temi (comuni) definiscono queste pubblicazioni e a che bisogni o interessi rispondono?

Secondo il Il Rapporto Italiani nel Mondo 2021, l’unica Italia a crescere è quella che mette radici (e residenza) fuori dei confini nazionali.

Al 1° gennaio 2021, la comunità dei connazionali residenti all’estero è costituita da 5.652.080 unità, il 9,5% degli oltre 59,2 milioni di italiani residenti in Italia. Mentre l’Italia ha perso quasi 384 mila residenti sul suo territorio (dato ISTAT), ne ha guadagnati 166 mila all’estero (dato AIRE): un aumento di presenza all’estero del 3% nell’ultimo anno.

I cittadini italiani residenti oltre confine negli ultimi sedici anni sono aumentati dell’82%, le donne in particolare lo hanno fatto del quasi 90%. 

Sono tre le grandi comunità di cittadini italiani iscritti all’AIRE: nell’ordine, Argentina, Germania, Svizzera, poi Brasile, Francia, Regno Unito e Stati Uniti.

Chi sono queste persone italiane che hanno scelto di vivere all’estero? Che legame mantengono con la terra d’origine? Sono queste domande che lasciamo a ricercatori e esperti rispondere.

Noi invece ci chiediamo cosa unisca gli italiani residenti all’estero alle genti del luogo. E lo facciamo discutendo con le direttrici e i direttori delle diverse testate, sito online o giornali cartacei, di lingua italiana sparsi per il mondo. C’è ancora bisogno di pubblicazioni in italiano per italiani all’estero? Cosa sta cambiando? Che temi (comuni) definiscono queste pubblicazioni e a che bisogni o interessi rispondono?

Vi aspettiamo, dal 13 ottobre, ogni giovedì, con Valeria Camia, Alice Malerba e Alessandro Vaccari.

Seguici

Cerca nel blog

Chi siamo

Questo blog nasce dall’incontro di tre persone emigrate volontariamente in età adulta dall’Italia in Svizzera e che in questo Paese hanno realizzato esperienze diverse in vari ambiti lavorativi e culturali. 

Ultimi post

L’Italia vista da fuori

L’Italia non è certamente il fulcro dell’interesse mediatico internazionale, tra guerre ai confini europei, deliri di onnipotenza di improbabili magnati che comprano “nuovi giocattoli” e

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *