Le nostre rubriche

Quando la libertà diventa un limite

Partiamo dal fatto. Mia figlia di sette anni sta realizzando che cosa sia la morte, o meglio, ha preso coscienza del fatto che sia ineluttabile ma non le è chiaro il perché e come accettarlo. Ogni sera, prima di coricarsi,

Leggi di più »

Giorno della memoria: i Triangoli rossi

“Ogni Giorno della memoria (…) si parla molto di Auschwitz, si parla di Birkenau o Treblinka , di Buchenwald o di Mauthausen , ma quasi mai di Dora-Mittelbau , di Natzweiler-Struhof e altri campi riservati ai Triangoli rossi, i detenuti

Leggi di più »

Il mio modo di essere (anche) svizzero.

Il post sui tanti modi di essere svizzeri pubblicato tempo fa da Sconfinamenti mi suggerisce di parlare di come ho maturato la mia personale via alla “svizzeritudine”. https://sconfinamenti.info/due-o-ottomila-modi-di-essere-svizzeri/ Ho capito definitivamente di essere (anche) svizzero quando mi sono accorto che

Leggi di più »

Arte, diversità e pace

La storia dell’umanità è segnata dal bisogno di indagarne le differenze e di attraversare quel velo di Maya che copre l’ignoto, per arrivare alla verità.E l’arte è da sempre un mezzo preferenziale per oltrepassare la cortina di preconcetti e studiare ciò che

Leggi di più »

Articoli precedenti

Più fedeltà per tutti

L’ultimo giorno dell’anno scatena matematicamente due fenomeni sui social: il collage di foto simboliche e il bilancio più o meno propositivo. Ne ho visti tanti,

Leggi Tutto »

Io parlo (anche) italiano

Nel nord dell’Australia, all’estremità occidentale di Cape York, vivono i Kuuk Thaayorre, una piccola tribù aborigena, che ha una capacità straordinaria di orientarsi anche in

Leggi Tutto »

Disobbedienza civile

La disobbedienza civile è il rifiuto da parte di gruppi di cittadini di obbedire a una legge ritenuta ingiusta attraverso manifestazioni politiche di dissenso. Il

Leggi Tutto »

Arte, diversità e pace

La storia dell’umanità è segnata dal bisogno di indagarne le differenze e di attraversare quel velo di Maya che copre l’ignoto, per arrivare alla verità.E l’arte è

Leggi Tutto »

Questo blog nasce nel febbraio del 2021 dall’incontro di persone emigrate volontariamente in età adulta dall’Italia in Svizzera e che in questo Paese hanno realizzato esperienze diverse in vari ambiti lavorativi e culturali. 

 

Ci anima la volontà, a partire dai nostri interessi e dalle nostre conoscenze, di valorizzare positivamente tutto ciò che rende ricca e interessante l’esistenza e per questo riteniamo indispensabile sconfinare, andare oltre i confini entro i quali nascono i muri dei pregiudizi e dei luoghi comuni che dividono le nazioni, le etnie, i generi e gli orientamenti sessuali. 

In questo senso il nostro blog va controcorrente rispetto all’aria di chiusura che si respira un po’ ovunque.

 

Non partiamo da un programma rigidamente predefinito ma da un’ispirazione e da esigenze di fondo che in qualche modo ci indirizzano, almeno in partenza, verso alcune tematiche, con il chiaro intento di allargare progressivamente il nostro orizzonte insieme a chi vorrà darci una mano con i propri testi e con i propri commenti; a loro non chiederemo mai di condividere in tutto e per tutto le idee che via via ciascuno di noi esporrà ma di essere in sintonia con lo spirito che ci anima.

 

REDAZIONE

Valeria Camia 

Alice Malerba

Alessandro Vaccari

 

Iscriviti alla nostra newsletter

.