Bruxelles: dove è facile legare povertà e criminalità

Mentre i media internazionali si preparano a diffondere nuove immagini dei trattori che invadono di nuovo Bruxelles, la città ha altri problemi. Sono di lunga data e riguardano una questione critica per le elezioni del 9 giugno. Parliamo di migrazione. Questo non sorprende, considerando che al 1° gennaio 2023 i migranti di prima e seconda generazione […]

Sei sfumature di rosa per raccontare le storie dei migranti

sei sfumatire di rosa

Mentre l’Europa si prepara alla guerra, quella vera e non più per procura e il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel spiana la strada al nucleare e pensa a “una vera Unione dell’energia”, Anversa pensa a costruire ponti di dialogo. Lo fa attraverso i disegni dei bambini. La notizia, riportata alcune testate mediatiche del Belgio, è […]

I giovani votano a destra: sono xenofobi?

Il concetto di frontiera non ha mai fatto parte dei miei vent’anni. Passavo confini non solo con la mente ma anche fisicamente senza praticamente accorgermene. Ora ero di qua; poco dopo di là. E di fatto, l’unica ragione che mi rendeva consapevole di quel valicamento doganale era, per lo più, legato a cambiamenti linguistici. Viaggiavo con […]

Europa: un’Unione in bilico o un futuro da costruire?

Il passaggio storico che l’Unione Europea sta attraversando è delicato, se non critico. Le prossime elezioni mettono in discussione la stessa esistenza dell’UE, forse per la prima volta – davvero – nella sua storia. I populismi, con la loro politica antitetica all’unione, sono indicati come la minaccia principale, con slogan identitari e anche conditi spesso […]

I limiti della cooperazione internazionale e il successo di Emergency

Un’intervista a Christoph Zürcher, politologo e professore di relazioni internazionali presso la Graduate School of Public and International Affairs dell’Università di Ottawa in Canada diventa un’occasione per discutere della dura realtà e delle sfide della cooperazione internazionale. E delle ragioni del successo di Emergency. Protetto in un SUV blindato, portato in giro senza mai avere […]

Europa e i giovani: costruire un futuro inclusivo e sostenibile, come?

L’Unione Europea dichiara di impegnarsi a valorizzare e coinvolgere attivamente i giovani nel processo decisionale e nel plasmare il futuro dell’Europa. Un importante tassello di questo impegno è rappresentato dalla Settimana Europea della Gioventù, un’occasione imperdibile per discutere argomenti rilevanti per i giovani, mostrare loro le opportunità offerte dall’UE e celebrare storie di successo. Il […]

Dalla Svizzera al cuore dell’UE: “The Way Wait Agenda”

Dal cuore della Svizzera, una giornalista italiana, che è anche imprenditrice sociale e mamma, lancia la sua battaglia contro “i figli mancati”, che non sempre sono una questione di scelta. C’entra l’infertilità, la politica e le costrizioni socio-culturali. Lei è Eleonora Voltolina e di recente il suo messaggio è arrivato anche a Bruxelles: informare, potenziare […]

Cosa c’entra “la signora degli alberi” con le elezioni del Parlamento UE?

Vent’anni fa il Premio Nobel per la pace veniva dato a Wangari Muta Maathai. Era nata il primo aprile del 1940 in Kenya, di origine modeste e anche per questo fece clamore il fatto che divenne la prima donna centroafricana a ottenere una laurea in Scienze Biologiche e a insegnare presso l’università di Nairobi nel […]

Expat o migrante? Ecco come voterò per il Parlamento Ue

In un articolo di quasi un decennio fa e apparso su The Guardian, Mawuna Remarque Koutonin, editore di SiliconAfrica.com, scriveva:  “Ci si dovrebbe aspettare che chiunque vada a lavorare fuori dal proprio Paese per un periodo di tempo sia un expat, indipendentemente dal colore della pelle o dal Paese. Ma in realtà non è così: expat […]

Un piano per coltivare lo spirito di frontiera?

L’Italia presenta il piano Mattei, che prende il nome dallo storico fondatore dell’Eni – “5,5 miliardi di euro tra crediti, operazioni a dono e garanzie”, come ha spiegato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, che saranno attinti dal fondo italiano per il clima (circa 3 miliardi ) e dal fondo per la Cooperazione allo sviluppo (2,5 […]