Giustizia per i bambini nascosti

La parola tesoro in italiano richiama l’idea di qualcosa di prezioso, non solo in termini materiali ma anche affettivi.  In francese è immediato il richiamo a una parola simile e dal significato analogo, mentre in tedesco, Tresor significa cassaforte, luogo blindato in cui sono custoditi ma anche rinchiusi i beni più preziosi. Queste considerazioni hanno […]

Il diritto d’asilo e l’anima dell’Europa

Nella Roma protostorica, dove ora sorge la piazza del Campidoglio, si trovava un luogo, denominato asylum che, come l’etimologia greca indica, era considerato sacro e inviolabile. Secondo la tradizione, ripresa da Tito Livio, questo luogo era stato creato dallo stesso Romolo e chiunque lo raggiungesse, indipendentemente dalla sua provenienza o dalla sua condizione sociale, aveva […]

Benessere animale

La garanzia della salute fisica e psichica, che consiste anche nella libertà di ogni animale di vivere secondo i propri comportamenti naturali, vene generalmente denominata, anche dal punto di vista giuridico, “benessere animale”. Il problema di assicurare agli animali condizioni di esistenza dignitose riguarda in primo luogo quelli che vivono negli allevamenti intensivi e coinvolge […]

Ambaradan, Amba Aradam: lingua e colonialismo

“Metti in ordine la tua stanza, guarda cha ambaradan!” “Solo lei è in grado di far fronte a un simile ambaradan”. Molti avranno sicuramente usato o sentito la parola“ambaradan” che, con un tono di scherzosa leggerezza, fa riferimento a una situazione confusa o particolarmente complessa.  Non tutti però ne conoscono l’origine, che rimanda a un […]

Diritti dell’uomo, diritti della donna

La Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino è uno dei lasciti più importanti della Rivoluzione francese. Fu emanata il 26 agosto del 1789 dall’ Assemblea nazionale costituente e rappresenta uno dei punti più alti di quel pensiero illuministico che aveva ispirato anche la Costituzione americana. È considerato un documento basilare per il riconoscimento della […]

Porajmos: l’Olocausto dei Rom e dei Sinti

Il 2 agosto ricorre la Giornata internazionale della memoria dell’olocausto dei rom e dei sinti, proclamata dal Parlamento europeo nel 2015 con una risoluzione che al tempo stesso ha condannato qualsiasi forma di discriminazione verso queste etnie. Rom e sinti definiscono il genocidio della loro gente con il termine Porajmos che può essere tradotto come grande divoramento, devastazione […]

Vergognati, Europa!

Susanne Scholl appartiene a una famiglia ebrea austriaca, molti dei cui membri furono vittime della barbarie nazista. I suoi futuri genitori fuggirono dall’Austria e trovarono accoglienza in Inghilterra, da dove fecero ritorno solo alla fine della guerra. È stata per molti anni corrispondente da Mosca del servizio pubblico radiotelevisivo del suo Paese. Ha scritto numerosi […]

Una vita da pedone

Se vi trovate a percorrere una qualsiasi strada svizzera, esiste un modo (quasi) infallibile per stabilire la provenienza geografica del passante in cui vi imbattete nel momento in cui attraversa la strada sulle strisce pedonali. Normalmente lo straniero, ad esempio un italiano non residente stabilmente in Svizzera, infatti, dopo aver attentamente scrutato l’orizzonte   in entrambi i […]

Benaltrismo

“Dare la cittadinanza a stranieri nati nel Paese o che vi risiedono da lungo tempo?” “Inginocchiarsi in segno di rispetto delle vittime del razzismo?” “Punire in modo adeguato l’omofobia?” “Introdurre nella lingua forme espressive non discriminatorie?” A queste e ad analoghe questioni la risposta conservatrice e negazionista è sempre la stessa: “I problemi sono ben […]

Turismo lento

Il miglioramento della situazione pandemica e gli allentamenti graduali ma, si spera, definitivi delle restrizioni che essa ha imposto, ci consentono di riprendere a spostarci anche per trascorrere il nostro tempo libero e le nostre vacanze. È auspicabile che questo avvenga con prudenza e con una maggiore consapevolezza della necessità ma anche del piacere di […]